Bio

Valentina è nata a Ravenna nel 1971, nel 1999 si laurea in architettura a Venezia dove risiede per diversi anni. Nel 2000 si traferisce a Milano, collabora con diversi studi di architettura e nel 2005 apre lo Studio Viola.

 
architetto valentina viola
Inizia così la sua attività personale di architetto che la vede impegnata principalmente nella ristrutturazione di interni. La sua ricerca mira all’equilibrio tra una sintesi compositiva/funzionale dello spazio e l’utilizzo di arredi sempre in contrasto tra “antico” e moderno.

Rilevante è l’impegno nella ricerca e recupero di opere di modernariato, della quale è collezionista, attraverso allestimenti per negozi e case. La lunga esperienza nel settore la porta ad una completa esplorazione delle diverse facce del moderno, dal rigoroso modernismo degli anni della ricostruzione ai più apprezzati shabby e country chic.